Change privacy settings
WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Assegno Unico marzo 2024 in ritardo: Ecco le Nuove date di pagamento Inps

Advertisements

L’attesa è palpabile tra le famiglie italiane, poiché l‘Assegno Unico marzo 2024 è in ritardo. In un periodo in cui ogni giorno conta, il ritardo nei pagamenti può sembrare un’eternità per chi dipende da questi fondi essenziali. In questo articolo, esploreremo le possibili cause di questo ritardo e cosa significa per i beneficiari.

Assegno Unico marzo 2024 in ritardo: Ecco perchè

L’Assegno Unico di marzo 2024 sta arrivando in ritardo per alcune persone che dovrebbero riceverlo. Ci sono alcuni motivi importanti dietro a questi ritardi:

  1. Aggiornamento dell’Isee: Da marzo, l’importo dell’Assegno sarà basato sull’ultimo Isee valido, il quale doveva essere presentato entro il 29 febbraio.
  2. Cambiamenti nel Reddito di Cittadinanza: Le famiglie che ricevono l’Assegno Unico insieme al Reddito di cittadinanza stanno affrontando ritardi perché il Reddito di cittadinanza è stato sospeso e devono fare una nuova domanda per l’Assegno Unico.
  3. Nuove Domande: Le persone che ricevevano il Reddito di Cittadinanza devono presentare una nuova richiesta per continuare a ricevere l’Assegno Unico.

Le date ufficiali per ricevere l’Assegno Unico erano tra il 18 e il 20 marzo, ma per chi ha subito ritardi, i pagamenti arriveranno tra il 25 e il 30 marzo. Anche se c’è un ritardo, non dovrebbe essere troppo grave, e i pagamenti torneranno regolari a partire da aprile.

Assegno Unico marzo 2024 in ritardo: Ecco le Nuove date di pagamento Inps

Nuovo calendario pagamento Assegno Unico marzo 2024

Ecco il nuovo calendario per il pagamento dell’Assegno Unico di marzo 2024:

DataDestinatari
18-20 marzoFamiglie senza variazioni
21-31 marzoFamiglie con variazioni o nuove domande
Assegno Unico marzo 2024 è in ritardo

Come controllare il pagamento dell’assegno unico marzo 2024?

Ecco come verificare il pagamento dell’Assegno Unico di marzo 2024:

Assegno Unico 2024 Inps: Scopri l'Importo Minimo da Marzo in Assenza di ISEE
  1. Accedi al sito dell’INPS usando il tuo SPID, CIE o CNS.
  2. Nella sezione “Prestazioni“, scegli “Pagamenti“.
  3. Clicca sull’opzione dedicata all’ “Assegno Unico e Universale” per vedere le date e gli importi degli accrediti.

Leave a Comment