WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Assegno di Inclusione per single: Over 60 anni, persone con disabilità e genitori single

Dal 2024, il Governo Meloni ha introdotto una nuova misura di sostegno al reddito per le persone in condizioni di povertà e fragilità sociale: l’Assegno di Inclusione per single: Over 60 anni. Questo sussidio è destinato alle famiglie che includono persone con disabilità, minori o individui over 60, ma anche ai single che rientrano in queste categorie. In questo articolo, vedremo come funziona l’Assegno di Inclusione per single, quali sono i requisiti e come fare domanda.

Assegno di Inclusione per single: Over 60 anni

L’Assegno di Inclusione (ADI) è un nuovo strumento di sostegno economico che sostituirà il Reddito di Cittadinanza a partire dal 2024. Questo beneficio è rivolto a famiglie e individui in situazioni di povertà, fragilità o emarginazione sociale. Anche le persone sole con più di 60 anni, che vivono senza altre fonti di reddito, possono accedere a questo sostegno.

  • Importo: Per i single con età superiore ai 60 anni, l’ADI prevede un importo mensile fisso di 500 euro.
  • Modalità di Pagamento: La somma può essere ricevuta su una singola carta o suddivisa tra i vari membri del nucleo familiare aventi diritto.
  • Presentazione Domanda: Per beneficiare di questo sostegno, è necessario presentare una domanda all’INPS a partire dal 18 dicembre 2023, con i pagamenti che inizieranno dal 1° gennaio 2024.
  • Compatibilità: L’ADI è compatibile e può essere integrato con l’Assegno unico universale e altri aiuti sociali.
  • Aumento dell’Importo: L’importo dell’ADI può aumentare se nella famiglia sono presenti solo individui con età superiore ai 67 anni o altri membri familiari con gravi disabilità.
Assegno Unico 2024 Inps: Scopri l'Importo Minimo da Marzo in Assenza di ISEE

Assegno Inclusione per single: A chi spetta

  1. Se sei un singolo over 60 senza figli a carico e vivi da solo, hai diritto all’assegno di inclusione.
  2. Se sei un genitore separato, single, con un figlio minorenne a carico, hai diritto all’assegno di inclusione.
  3. Se vivi da solo e sei affetto da disabilità, hai diritto all’assegno di inclusione.
  4. Se sei single e ti trovi in condizioni di svantaggio, come essere vittima di violenza o avere dipendenze, hai diritto all’assegno di inclusione.

Le condizioni per ricevere l’assegno di inclusione sono:

  • Essere affetti da disabilità.
  • Trovarsi in situazioni di svantaggio, come vittime di violenza o dipendenze.

Per richiedere l’Assegno Inclusione 2024, è necessario:

  • Presentare una domanda all’INPS a partire dal 18 dicembre 2023.
  • Sottoscrivere un patto di attivazione digitale.

L’importo del sussidio è di 500 euro al mese, ma può variare in base alla situazione abitativa e familiare. È importante notare che l’Assegno Inclusione è compatibile con altri aiuti sociali, come l’Assegno unico universale.

Leave a Comment