WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Assegno Inclusione: Nuovi Chiarimenti Inps da Tenere d’Occhio, Molti Errori Comuni

L’Assegno Inclusione (ADI) è destinato ai nuclei familiari con un ISEE inferiore a 9.360 euro e che abbiano almeno un componente in una delle seguenti condizioni: con disabilità, minorenne, con almeno 60 anni di età, in condizione di svantaggio e inserito in programma di cura e assistenza dei servizi sociosanitari territoriali. L’ADI consiste in una componente a integrazione del reddito familiare, fino alla soglia di 6.000 euro annui, e in un’integrazione al reddito dei nuclei familiari residenti in abitazione concessa in locazione, fino a un massimo di 3.360 euro.

Per richiedere l’ADI, è necessario presentare una domanda telematica sul sito dell’INPS, oppure presso i CAF o i Patronati, e sottoscrivere un Patto di attivazione digitale (PAD), che è obbligatorio per il percorso di reinserimento nel mondo del lavoro. L’erogazione del beneficio avviene a partire dal mese successivo alla sottoscrizione del PAD, ed è condizionata alla partecipazione a un percorso personalizzato di inclusione sociale e lavorativa.

Assegno Inclusione: Nuovi Chiarimenti Inps da Tenere d'Occhio, Molti Errori Comuni
Assegno Inclusione: Nuovi Chiarimenti Inps da Tenere d'Occhio, Molti Errori Comuni 5

Assegno inclusione: Nuovi chiarimenti Inps

Le persone comprese nell’età tra i 18 e i 59 anni non sono idonee per ricevere l’assegno di inclusione. Quali sono i requisiti da soddisfare per richiedere l’assegno di inclusione nel 2024? Non si limitano solo al calcolo dell’ISEE e alle soglie di reddito. Ecco i requisiti necessari per ottenere l’assegno di inclusione nel 2023:

  1. ISEE inferiore a 9.360 euro.
  2. Reddito annuo inferiore a 6.000 euro.
  3. Residenza in Italia per almeno 5 anni, di cui gli ultimi 2 in modo continuativo, al momento della presentazione della domanda.
  4. Essere cittadini dell’Unione Europea o loro familiari con diritto di soggiorno o diritto di soggiorno permanente, o cittadini di paesi terzi con regolare permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di protezione internazionale.
  5. Valore del patrimonio immobiliare inferiore a 30.000 euro, con l’esclusione della prima casa se il suo valore non supera i 150.000 euro.

Qual è l’importo dell’assegno di inclusione 2024? 

L’importo dell’assegno di inclusione per il 2024 varia in base alla composizione del nucleo familiare, al reddito familiare e al canone di locazione. In generale, puoi calcolare l’importo utilizzando la seguente formula:

(6.000×SE)−RF+CL12\frac{(6.000 \times SE) – RF + CL}{12}

Dove: Assegno Inclusione 2024

Assegno di Inclusione 2024 con Invalidità Civile: Importo - Ecco la Tabella
  • SE rappresenta la scala di equivalenza dell’ADI, che varia in base al numero e alle caratteristiche dei membri della famiglia.
  • RF è il reddito familiare, calcolato secondo le regole dell’ISEE.
  • CL indica il canone di locazione nel caso in cui il nucleo familiare risieda in un’abitazione in affitto con contratto registrato.

L’importo minimo dell’assegno di inclusione è di 480 euro all’anno, mentre l’importo massimo è di 9.360 euro all’anno, sommando le due componenti A (integrazione del reddito) e B (sostegno per l’affitto).

Leave a Comment