WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Bonus cicogna 2024 poste italiane: 500 euro per primo figlio, 800 euro per il secondo – Inps

Il Bonus Cicogna 2024 si rinnova nell’obiettivo di fornire un prezioso sostegno ai neogenitori in un momento così significativo della loro vita. Questa iniziativa offre un contributo economico speciale, pensato per aiutare le famiglie ad accogliere con gioia il nuovo arrivato. Per l’anno in corso, il Bonus Cicogna presenta alcune novità e requisiti aggiornati. Scopriamo insieme come accedere a questo importante supporto e fare domanda nel modo corretto.

Che cos’è il Bonus cicogna 2024?

Il bonus cicogna 2024 è un aiuto economico fornito dall’INPS ai genitori che accolgono un nuovo membro nella famiglia, sia per nascita che per adozione. Questo sostegno viene concesso una sola volta e per richiederlo nel 2024, è necessario partecipare a un concorso promosso dall’INPS.

A chi spetta il Bonus cicogna 2024?

Il Bonus Cicogna 2024 è un aiuto economico per i neo-genitori o coloro che adottano un bambino. Nel corso del 2024, questo bonus cicogna 2024 spetta ai seguenti gruppi:

  • Lavoratori di Poste Italiane SpA.
  • Ex dipendenti di IPOST che pagano lo 0,40% della trattenuta mensile (in base alla legge n. 208/52).
  • Pensionati di Poste Italiane SpA o ex dipendenti di IPOST.

Il bonus cicogna 2024 viene erogato una sola volta e l’importo può variare di anno in anno.

Quanto ammonta il bonus cicogna 2024?

Il Bonus Cicogna 2024 è un aiuto economico speciale per i genitori che hanno un nuovo bambino. L’importo del bonus per il 2024 cambia in base a quanti figli hai:

  • 500 euro per il primo figlio
  • 800 euro per il secondo figlio e per ogni figlio dopo.
Bonus cicogna 2024 poste italiane: 500 euro per primo figlio, 800 euro per il secondo - Inps
Bonus cicogna 2024 poste italiane: 500 euro per primo figlio, 800 euro per il secondo - Inps 6

Questi numeri sono solo indicativi e potrebbero cambiare. È meglio controllare il bando di concorso pubblicato dall’INPS per sapere l’importo esatto.

Bonus cicogna 2024: requisiti

I requisiti per ottenere questo bonus cicogna 2024 sono specifici e riguardano solo alcune categorie di persone:

  • Dipendenti di Poste Italiane SpA
  • Dipendenti ex IPOST che pagano lo 0,40% di trattenuta mensile (legge n. 208/52)
  • Pensionati di Poste Italiane SpA o ex IPOST

In aggiunta, il richiedente deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’ISEE Ordinario o l’ISEE minorenni, nel caso in cui i genitori non siano sposati o non convivano.

L’ISEE è importante perché l’INPS crea una graduatoria e assegna il bonus in base alle disponibilità finanziarie, fino all’esaurimento dei fondi.

Chi non ha diritto al Bonus cicogna 2024?

Il Bonus Cicogna 2024 è un sostegno economico per dipendenti e pensionati di Poste Italiane o ex IPOST. Tuttavia, non possono richiederlo:

  • Persone non impiegate o pensionate da Poste Italiane o ex IPOST
  • Chi non ha compilato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’ISEE necessario
  • Genitori che non rientrano nel periodo di nascita o adozione specificato
Bonus cicogna 2024 poste italiane: 500 euro per primo figlio, 800 euro per il secondo - Inps
Bonus cicogna 2024 poste italiane: 500 euro per primo figlio, 800 euro per il secondo - Inps 7

È importante sapere che il bonus è limitato a una categoria specifica di beneficiari. Inoltre, l’assegnazione avviene in base alla graduatoria ed alla disponibilità di fondi, quindi non è garantito ricevere il contributo anche se si hanno i requisiti.

Bonus cicogna 2024 poste italiane

Il Bonus Cicogna 2024 poste italiane è un supporto finanziario offerto dall’INPS per dipendenti e pensionati di Poste Italiane e dipendenti ex IPOST. Questo aiuto è dato quando nasce o viene adottato un bambino ed è assegnato attraverso un concorso pubblicato ogni anno dall’INPS.

Nel 2024, il bonus è per i figli nati o adottati l’anno precedente, quindi nel 2023. Per ottenere il bonus, è necessario presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per avere l’ISEE ordinario o l’ISEE per minorenni, se i genitori non sono sposati o non vivono insieme.

La richiesta del Bonus Cicogna va fatta online sul sito dell’INPS, usando le proprie credenziali come lo SPID. L’importo del bonus e il numero di contributi disponibili sono indicati nel concorso.

Bonus cicogna 2024 inps

Il Bonus Cicogna 2024 è un aiuto di 500 euro offerto dall’INPS per i figli dei dipendenti o ex dipendenti di Poste Italiane o dell’ex-IPOST nati o adottati tra il 1° gennaio 2023 e il 31 dicembre 2023. Attualmente, il bando per il Bonus Cicogna 2024 non è ancora stato reso pubblico, ma ci si aspetta che, come nel 2023, sarà disponibile a partire da agosto.

Pagamento In Ritardo: Pensione Maggio 2024 Inps - Ecco le date di pagamento

Bonus cicogna 2024 come richiederlo

Per richiedere il Bonus Cicogna 2024, devi seguire questi passaggi:

  • Verifica dei requisiti: Assicurati di essere idoneo al beneficio se:
    • Sei un dipendente del Gruppo Poste Italiane SpA;
    • Sei un ex-dipendente di IPOST, con una trattenuta mensile dello 0,40%;
    • Sei un pensionato che era già dipendente del Gruppo Poste Italiane SpA o di IPOST.
  • Documentazione: Prepara i documenti necessari, inclusa la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’ISEE ordinario o l’ISEE per minorenni.
  • Accesso al sito INPS: Usa le tue credenziali, come lo SPID, per accedere al sito dell’INPS.
  • Compilazione della domanda: Compila la domanda online seguendo le istruzioni fornite nel bando di concorso.
  • Invio della domanda: Inoltra la domanda online entro i termini specificati nel bando di concorso.

Il bando di concorso per il 2024 non è ancora stato pubblicato, ma di solito è disponibile ad agosto, come negli anni precedenti. L’importo del bonus è solitamente di 500 euro e viene dato una sola volta per la nascita o l’adozione di un figlio.

Leave a Comment