WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Verifica se sei tra coloro che riceveranno tutti i Pagamenti Dicembre 2023 Inps in Ritardo

Con l’avvicinarsi di dicembre 2023, è importante tenere a mente le date dei pagamenti Dicembre 2023 Inps. Questo mese segna non solo la conclusione dell’anno, ma anche il momento in cui molti aspettano con ansia le prestazioni e le pensioni. In questo articolo, esploreremo le scadenze cruciali e forniremo consigli utili per assicurarsi che i pagamenti vengano effettuati senza intoppi. Vediamo insieme il Calendario pagamento Pensioni Dicembre 2023, Calendario pagamento naspi Dicembre 2023, Calendario pagamento Assegno Unico Dicembre 2023

Che cos’è la Pensione Dicembre 2023?

La ‘Pensione Dicembre 2023‘ si riferisce ai soldi che verranno dati alle persone anziane dall’INPS a dicembre 2023. Non sono solo i soldi normali per quel mese, ma ci sono anche alcuni extra e bonus:

  • Tredicesima: I pensionati riceveranno un extra di soldi chiamato ‘tredicesima’ insieme ai soldi regolari di dicembre, come un regalo di Natale.
  • Conguaglio: A dicembre 2023, ci sarà un extra per adeguare i soldi in base alle variazioni di valore dell’anno 2023, come stabilito dal decreto-legge n. 145/2023.
  • Variazione Percentuale: L’ISTAT ha calcolato una variazione percentuale del +8,1% per l’anno 2022, e questa percentuale verrà aggiunta alle pensioni per l’anno 2023.
  • Importo Aggiuntivo: Alcune persone riceveranno 154,94 euro in più.
  • Quattordicesima: Per chi ha diritto, ci sarà un’altra extra chiamata ‘quattordicesima’.

A chi spetta la Pensione Dicembre 2023?

La Pensione Dicembre 2023 spetta a tutti i pensionati e le pensionate con decorrenza precedente al 2023, raggiungendo un totale di 21 milioni di prestazioni. L’aumento riguarda specificamente:

  • Trattamenti pensionistici erogati dalla previdenza pubblica, gestioni dei lavoratori autonomi, gestioni sostitutive, esonerative, esclusive, integrative e aggiuntive.
  • Pensioni dirette e pensioni ai superstiti, come la pensione di reversibilità e la pensione indiretta, senza distinzioni se integrate al trattamento minimo.

Inoltre, il Bonus Pensioni di dicembre 2023, che comprende un incremento anticipato delle pensioni, si applica in base alle seguenti fasce di reddito:

  • Conguaglio completo, pari al 10,4% della pensione, per chi percepisce fino a 4 volte la pensione minima (2.101,52 euro).
Le date dei Pagamenti Dicembre 2023 Inps: calendario
Verifica se sei tra coloro che riceveranno tutti i Pagamenti Dicembre 2023 Inps in Ritardo 9

Calendario pagamento Pensioni Dicembre 2023

Ecco il calendario dei pagamenti delle pensioni INPS per dicembre 2023:

  • In Banca: La pensione di dicembre 2023 sarà accreditata in banca venerdì 1° dicembre, che è il primo giorno bancabile del mese.
  • In Posta: I pensionati che ritirano il trattamento in posta dovranno seguire un calendario scaglionato in base alla prima lettera del cognome:
    • A – B: Ritiro pensione il giorno giovedì 2 dicembre.
    • C – D: Ritiro pensione il giorno venerdì 3 dicembre.
    • E – K: Ritiro pensione il giorno sabato mattina 4 dicembre.

Per le lettere successive, si consiglia di verificare le date specifiche presso il proprio sportello postale. Questo calendario è stato confermato dall’INPS e assicura che i pagamenti saranno puntuali.

Leggi anche questo:- Scopri se hai diritto al Bonus renzi naspi Dicembre 2023

Quando viene pagata la pensione di dicembre e la tredicesima?

La pensione di dicembre 2023 e la tredicesima saranno accreditata in banca venerdì 1° dicembre, che è il primo giorno bancabile del mese. Se ritiri il trattamento in posta, il pagamento seguirà un calendario scaglionato in base alla prima lettera del cognome. Ecco le date per le prime lettere:

  • A-C: Ritiro pensione il giorno venerdì 1° dicembre 2023.

Per le lettere successive, si consiglia di verificare le date specifiche presso il proprio sportello postale.

Che cos’è la naspi Dicembre 2023?

La NASpI (Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego) è un sostegno finanziario offerto dall’INPS in Italia per chi è disoccupato. A partire da giovedì 7 dicembre 2023, la NASpI sarà erogata, ma la data precisa può variare in base alla presentazione della domanda ed al mese in cui si fruisce del beneficio.

Le date dei Pagamenti Dicembre 2023 Inps: calendario
Verifica se sei tra coloro che riceveranno tutti i Pagamenti Dicembre 2023 Inps in Ritardo 10

A chi spetta la naspi Dicembre 2023?

La NASpI di dicembre 2023 spetta a diversi gruppi:

  • Lavoratori dipendenti: inclusi quelli con contratto a tempo indeterminato e determinato.
  • Apprendisti: che hanno perso il lavoro.
  • Soci lavoratori di cooperative: con rapporto di lavoro subordinato presso le stesse cooperative.
  • Personale artistico: con rapporto di lavoro subordinato.
  • Dipendenti a tempo determinato delle pubbliche amministrazioni: che hanno perso involontariamente l’occupazione.

Calendario pagamento naspi Dicembre 2023

Pagamenti NASpI: I primi pagamenti NASpI per novembre sono previsti tra l’11 e il 25 dicembre 2023.

In quale giorno del mese viene pagata la NASpI 2023?:- Il calendario dei pagamenti Naspi di dicembre 2023 è il seguente:

  • Martedì 13 dicembre 2023
  • Mercoledì 14 dicembre 2023
  • Giovedì 15 dicembre 2023
  • Venerdì 16 dicembre 2023
  • Lunedì 19 dicembre 2023
  • Martedì 20 dicembre 2023
  • Mercoledì 21 dicembre 2023
  • Giovedì 22 dicembre 2023

Quando viene pagata la naspi di dicembre 2023?

La NASpI di dicembre 2023 (riferita a novembre) sarà pagata tra l’8 e il 25 dicembre 2023.
Tuttavia, la data esatta può variare, e l’INPS ha tempo fino al 31 dicembre per effettuare il pagamento.

Le date dei Pagamenti Dicembre 2023 Inps: calendario
Verifica se sei tra coloro che riceveranno tutti i Pagamenti Dicembre 2023 Inps in Ritardo 11

Data Pagamento Disoccupazione Naspi Dicembre 2023

La data di pagamento della Naspi di dicembre 2023 varia a seconda del giorno in cui è stata presentata la domanda. In generale, i pagamenti vengono effettuati entro la metà del mese, quindi il 13, 14, 15, 16 o 19 dicembre 2023.

Ex Bonus Renzi Naspi dicembre 2023?

Il Trattamento Integrativo, conosciuto anche come ex Bonus Renzi, rappresenta un beneficio erogato dall’INPS esclusivamente ai beneficiari della NASpI. Questo consiste in un pagamento mensile di circa 80 euro, erogato per l’intero periodo coperto dall’indennità della NASpI. Per il mese di dicembre 2023, i primi versamenti del Trattamento Integrativo destinati ai percettori della NASpI dovrebbero essere effettuati a partire dal 15 dicembre 2023.

Che cos’è l’Assegno Unico Dicembre 2023?

L’Assegno Unico è una misura di sostegno economico per le famiglie con figli a carico, introdotta in Italia dal 2022. L’assegno spetta per ogni figlio fino a 21 anni, a condizione che si verifichino certe condizioni, o senza limiti di età se il figlio è disabile

Le date dei Pagamenti Dicembre 2023 Inps: calendario
Verifica se sei tra coloro che riceveranno tutti i Pagamenti Dicembre 2023 Inps in Ritardo 12

A chi spetta l’Assegno Unico Dicembre 2023?

L’Assegno Unico di dicembre 2023 spetta a diverse categorie di persone:

  • Lavoratori Dipendenti: Questa categoria include sia coloro che lavorano nel settore pubblico che in quello privato.
  • Lavoratori Autonomi: Qui rientrano coltivatori diretti, coloni, mezzadri e coloro che percepiscono una pensione da lavoro autonomo.
  • Disoccupati: Si tratta di persone che attualmente non godono di alcun sostegno al reddito.
  • Persone Senza Reddito: Chi non riceve alcuna indennità dall’INPS.
  • Professionisti: Questa categoria comprende coloro che svolgono una professione libera.

Calendario pagamento Assegno Unico Dicembre 2023

Il calendario dei pagamenti dell’Assegno Unico di dicembre 2023 è il seguente:

  • Martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20 dicembre 2023: per i beneficiari che hanno già ricevuto l’Assegno Unico nei mesi precedenti e per i casi in cui la rata della prestazione non abbia subito variazioni.
  • Fine dicembre 2023: per i beneficiari che hanno presentato la domanda di Assegno Unico dopo il 31 ottobre 2023.

La data di pagamento dell’Assegno Unico può variare a seconda del giorno in cui è stata presentata la domanda. I beneficiari possono consultarla accedendo al proprio fascicolo previdenziale online con identità Spid, Cns o Cie.

Quando viene pagato l’Assegno Unico Dicembre 2023?

L’Assegno Unico di dicembre 2023 viene pagato in anticipo rispetto al consueto termine di fine mese, in quanto il 18,19,20,22 dicembre 2023 è una festività nazionale.

Fine dicembre 2023: per i beneficiari che hanno presentato la domanda di Assegno Unico dopo il 31 ottobre 2023.

Le date dei Pagamenti Dicembre 2023 Inps: calendario
Verifica se sei tra coloro che riceveranno tutti i Pagamenti Dicembre 2023 Inps in Ritardo 13

Che cos’è il reddito di cittadinanza 2023?

Il Reddito di Cittadinanza (RdC) del 2023 è un sostegno economico fornito dall’INPS ai nuclei familiari che si trovano in una condizione economica disagiata. È finalizzato al reinserimento nel mondo del lavoro e all’inclusione sociale.

A chi spetta il reddito di cittadinanza 2023?

Il Reddito di Cittadinanza del 2023 spetta alle famiglie che rispettano certi requisiti economici, di cittadinanza e di residenza. In particolare, il beneficio è destinato a coloro che hanno almeno un membro con disabilità, ultrasessantenne o minorenne. Per avere diritto al Reddito di Cittadinanza, è necessario che l’ISEE sia inferiore a 9.360 euro. L’ultima mensilità di Rdc sarà a dicembre 2023. Per informazioni più dettagliate, è possibile consultare il sito ufficiale dell’INPS.

Calendario pagamento reddito di cittadinanza Dicembre 2023

Il calendario pagamento reddito di cittadinanza dicembre 2023 è il seguente:

  • 15 dicembre 2023: pagamento della rata di novembre per i nuovi beneficiari del RdC.
  • 27 dicembre 2023: pagamento della rata di dicembre per tutti i beneficiari del RdC.

Dicembre 2023 coincide con l’ultimo mese di erogazione del reddito di cittadinanza. La Manovra 2023, infatti, ha previsto l’abrogazione della misura a partire dal 1° gennaio 2024.

Scopri quanti bonus del Bonus Mamma 2024 Inps hai diritto
Verifica se sei tra coloro che riceveranno tutti i Pagamenti Dicembre 2023 Inps in Ritardo 14

Quando viene pagata il reddito di cittadinanza Dicembre 2023?

Il pagamento del reddito di cittadinanza di dicembre 2023 avverrà il 27 dicembre 2023, per tutti i beneficiari della misura.

In particolare, il pagamento della rata di dicembre sarà l’ultimo accredito per i beneficiari della misura, in quanto la Manovra 2023 ha previsto l’abrogazione del reddito di cittadinanza a partire dal 1° gennaio 2024.

Chi non riceverà la ricarica Rdc a Dicembre 2023?

Le famiglie che possono ricevere il Reddito di Cittadinanza (RdC) a dicembre 2023 sono escluse se sono considerate “occupabili“. Questo significa che non riceveranno il RdC i nuclei familiari che non hanno persone con disabilità, minorenni o persone di età superiore ai 60 anni.

La modifica introdotta dal Decreto lavoro, convertito in legge, ha eliminato il limite di 7 mesi per coloro che non sono considerati occupabili. Tuttavia, per le famiglie occupabili, il RdC terminerà prima dell’entrata in vigore dell’Assegno di Inclusione, prevista per il 1° gennaio 2024.

  • Famiglie Occupabili: Senza persone con disabilità, senza minorenni, senza over 60.
  • Cambiamento Legislativo: Eliminato il limite di 7 mesi per i non occupabili.
  • Termine RdC per Occupabili: Prima dell’entrata in vigore dell’Assegno di Inclusione il 1° gennaio 2024.

Ricarica RdC Dicembre 2023: Pagamenti Dicembre 2023?

“Sì, potrebbe esserci un’anticipazione nella ricarica del Reddito di Cittadinanza (RdC) per dicembre 2023 per alcuni beneficiari. L’accredito di dicembre dovrebbe essere stato effettuato per alcuni già a partire dal 15 dicembre, continuando fino ai giorni immediatamente precedenti la serie di festività che inizia con il Natale.

Ricarica Carta risparmio spesa a Dicembre 2023?

La “Carta Dedicata a te” è una carta elettronica di pagamento, prepagata e ricaricabile, creata per supportare le famiglie italiane nelle spese essenziali. Per il mese di dicembre 2023, la carta può essere utilizzata fino al 31 dicembre 2023.

Il bonus consiste in un contributo economico unico per ogni nucleo familiare, pari a 382,50 euro. Questa somma può essere spesa esclusivamente per l’acquisto di beni alimentari essenziali.

Rimborso 730 Dicembre 2023 senza sostituto di imposta

Per ottenere il rimborso del modello 730/2023 senza l’uso di un sostituto di imposta, hai due opzioni:

  1. Bonifico Domiciliato: In questo caso, il rimborso verrà trasferito direttamente sul tuo conto corrente. Devi fornire i dettagli del tuo conto corrente al momento della compilazione del modello 730.
  2. Accredito Diretto sul Conto Corrente: Se scegli questa opzione, è necessario comunicare il tuo IBAN all’Agenzia delle Entrate e barrare la casella che indica l’assenza di un sostituto di imposta nel modello 730. L’Agenzia delle Entrate effettuerà il rimborso direttamente sul tuo conto corrente utilizzando il codice IBAN fornito.

Leave a Comment