WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

D’ora in poi è disponibile il link per scaricare la lettera per ritirare il Bonus Spesa 2023 da 460 euro dalla posta

Se sei una famiglia napoletana con un reddito ISEE inferiore a 15mila euro all’anno, potresti avere diritto al Bonus Spesa 2023 da 460 euro. Si tratta di una carta prepagata Postepay che ti permette di comprare cibo, vestiti, medicine e anche benzina o abbonamenti ai mezzi pubblici. Ma come fare per richiederla e attivarla? In questo articolo ti spieghiamo come scaricare la lettera per ritirare il Bonus Spesa 2023 da 460 euro dalla posta.

Bonus Spesa 2023 da 460 euro

Il Comune di Napoli ha reso disponibile il link ufficiale per il download della lettera necessaria al ritiro del Bonus Spesa da 460 euro presso gli uffici delle Poste Italiane. La Carta Acquisti “Dedicata a te” 2023 è stata prorogata fino al 31 gennaio 2024, con la possibilità di utilizzarla entro il 15 marzo successivo. Bonuslombardia.it ha anticipato che la lettera del Comune, indispensabile per il ritiro del bonus, sarà disponibile esclusivamente online. Secondo i dati del Municipio, circa 4.500 famiglie hanno diritto a questo beneficio.

D'ora in poi è disponibile il link per scaricare la lettera per ritirare il Bonus Spesa 2023 da 460 euro dalla posta

Leggi anche questo:- Nuovo Bonus Spesa Natale 2023 da 460 euro: Verificate se avete diritto al bonus

Il Bonus Spesa viene caricato su una carta prepagata Postepay e include un contributo di 382,50 euro per l’acquisto di beni di prima necessità, come specificato dalla social card “Dedicata a te” attivata lo scorso luglio. A questo si aggiunge un ulteriore bonus di 77,20 euro destinato al pagamento di carburanti (benzina, diesel, gpl, ecc.) o all’abbonamento al trasporto pubblico, noto come Bonus Benzina.

Assicurati di scaricare la lettera online dal link ufficiale del Comune di Napoli e presentala agli uffici delle Poste Italiane per ritirare la tua Carta Acquisti e godere dei benefici del Bonus Spesa. Ricorda che la scadenza per l’utilizzo della carta è il 15 marzo 2024.

Come scaricare la lettera per ritirare il Bonus Spesa 2023 da 460 euro

Il Comune di Napoli ha recentemente diffuso il collegamento per verificare l’idoneità alla “Carta Solidale Dedicata a Te”. Per ottenere la comunicazione, è necessario essere in possesso di SPID o CIE, oppure è possibile rivolgersi a un CAF.

D'ora in poi è disponibile il link per scaricare la lettera per ritirare il Bonus Spesa 2023 da 460 euro dalla posta

Link per scaricare la lettera: Comune di Napoli

Comune di Napoli
  1. Questo link è dedicato esclusivamente a coloro che, entro il 15 settembre 2023, non hanno ancora ritirato o attivato la Carta Solidale “Dedicata a Te”.
  2. Se hai già attivato la Carta Solidale entro la scadenza del 15 settembre 2023, non è richiesta alcuna azione da parte tua.
  3. Se hai ritirato la carta ma non l’hai ancora attivata, puoi semplicemente recarti presso un esercizio convenzionato per fare la spesa.

È importante notare che:

  • La Carta Solidale non sarà utilizzabile, e il beneficio decade, se il primo pagamento non viene effettuato entro il 31 gennaio 2024.
  • Le somme accreditate devono essere completamente utilizzate entro il 15 marzo 2024.

Inoltre, si sottolinea che la responsabilità del Comune si limita alla comunicazione dell’ammissione al beneficio. Poiché la procedura è gestita integralmente dall’INPS, il Comune non dispone di informazioni sulle ragioni dell’esclusione dal beneficio.

D'ora in poi è disponibile il link per scaricare la lettera per ritirare il Bonus Spesa 2023 da 460 euro dalla posta

Chi sono i beneficiari del bonus spesa 2023 da 460 euro

Le famiglie che godono dei vantaggi della Carta Acquisti a Napoli ammontano a 31.307 e sono individuate dall’INPS in base ai requisiti stabiliti dall’articolo 2 del decreto del 18 aprile 2023. La classifica è delineata nel modo seguente:

  1. Al primo posto si trovano i nuclei familiari composti da almeno tre persone, con un ISEE inferiore a € 15.000,00, e con membri nati tra il 2023 e il 31/12/2009.
  2. A seguire, ci sono i nuclei familiari di almeno tre persone, con un ISEE inferiore a € 15.000,00, e con membri nati tra il 30/12/2009 e il 31/12/2005.
  3. La parte finale della graduatoria è stilata in base al numero di componenti DSU non inferiore a 3, in ordine crescente di ISEE e data di nascita dei tre membri più giovani.

Secondo quanto dichiarato dal Comune di Napoli, tutti i nuclei che soddisfano i requisiti dei primi due gruppi sono stati inclusi, così come quelli del terzo gruppo con un ISEE inferiore a € 4.003,00. Sono invece stati esclusi dall’INPS coloro che ricevono forme di sostegno al reddito e chi non è residente a Napoli.

4 thoughts on “D’ora in poi è disponibile il link per scaricare la lettera per ritirare il Bonus Spesa 2023 da 460 euro dalla posta”

Leave a Comment