WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Ex titolari RdC: Devono Presentare domanda dell’assegno unico da Marzo – Communicazione Inps

Ex titolari RdC:- Con il messaggio 19 gennaio 2024, n. 258, l’Istituto si rivolge agli ex percettori di Reddito di Cittadinanza (RdC), ai quali è stato erogato l’Assegno unico e universale per i figli a carico (AUU) come quota integrativa dello stesso RdC.

A partire da marzo 2024, tutte le famiglie che hanno ricevuto l’accredito dell’Assegno unico sulla carta di pagamento elettronica del Reddito di Cittadinanza (carta RdC) dovranno presentare una nuova domanda per accedere alla prestazione, compresi i nuclei familiari ai quali è stato sospeso il Reddito di Cittadinanza nel 2023.

Ex titolari RdC: da marzo le domande per accedere all’Assegno unico

La richiesta potrà essere inviata entro il 30 giugno 2024, senza perdere gli arretrati.

Ex titolari RdC: Devono Presentare domanda dell'assegno unico da Marzo - Communicazione Inps
Ex titolari RdC: Devono Presentare domanda dell'assegno unico da Marzo - Communicazione Inps 3

Per assicurare una corretta erogazione degli importi, è fondamentale verificare l’esattezza del codice IBAN del conto corrente o della carta prepagata, intestato o cointestato a chi richiede la prestazione.

Leave a Comment