WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

L’Assegno INPS sorprenderà con un inaspettato bonus da 350 euro al mese

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) ha recentemente svelato la data di erogazione dell’assegno di inclusione, riservato a coloro che hanno presentato la domanda entro il 7 gennaio di quest’anno. La notizia è ancor più sorprendente per l’importo superiore alle aspettative, rappresentando una gradita novità per i beneficiari. In particolare, l’assegno di inclusione, in programma per il 26 gennaio, si distingue per l’importo più cospicuo rispetto al Reddito di Cittadinanza, suscitando apprezzamenti positivi in contrasto con le critiche rivolte al governo di Giorgia Meloni. Nonostante le similitudini con il Reddito di Cittadinanza, i nuovi importi saranno notevolmente più generosi.

L’Assegno INPS sorprenderà con un inaspettato bonus da 350 euro al mese

Vincenzo Caridi, direttore generale dell’INPS, ha dichiarato che l’Assegno di Inclusione sorpasserà l’importo del Reddito di Cittadinanza distribuito in precedenza, portando una piacevole sorpresa per circa 500.000 famiglie che riceveranno la convocazione da Poste Italiane per la consegna della carta acquisti, contenente la prima rata dell’assegno.

Genitore? Fino a 9000 euro all'anno per ogni figlio figlio: Scopri i Tuoi Diritti!

Per accedere a questo beneficio, è essenziale che il reddito familiare sia pari a zero e che non ci siano membri maggiorenni occupabili. Gli importi possono raggiungere fino a 1.150 euro, soprattutto se nel nucleo familiare sono presenti soggetti con disabilità grave. In aggiunta, si prevede la possibilità di ottenere un’integrazione aggiuntiva di 350 euro al mese per i membri maggiorenni occupabili. Questi ultimi avranno accesso anche al Supporto per la Formazione e il Lavoro, rendendo il beneficio ancora più completo per le famiglie italiane.

Leave a Comment