Change privacy settings
WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Pagamento Assegno Unico marzo 2024 in ritardo: Ecco chi deve aspettare fino alla fine del mese

Advertisements

In un contesto economico sempre più incerto, i ritardi nei pagamenti possono creare non pochi disagi alle famiglie. Questo mese, il pagamento Assegno Unico marzo 2024 in ritardo per le famiglie italiane ha subito uno slittamento non previsto, lasciando molti in una situazione di attesa. Scopriamo insieme quali categorie di beneficiari saranno costretti a pazientare fino alla fine del mese e quali sono le possibili cause di questo ritardo.

Pagamento Assegno Unico marzo 2024 in ritardo

Il pagamento dell’Assegno Unico di marzo 2024 avverrà tra il 18 e il 20 marzo. Tuttavia, potrebbe esserci un ritardo per alcune famiglie, con l’accredito previsto nell’ultima settimana del mese.

Per coloro che hanno presentato domanda il mese scorso, l’accredito potrebbe essere eccezionalmente in ritardo. Se non hai ancora ricevuto il pagamento e vuoi verificare lo stato della tua domanda, puoi farlo tramite l’area personale MyInps o chiamando il numero verde 803 164 (o 06164164 da cellulare) con il tuo PIN TELEFONICO.

Il pagamento dell’Assegno Unico di marzo 2024 sarà tra il 18 e il 20 marzo. Alcune famiglie potrebbero riceverlo tra il 25 e il 30 marzo. Questo riguarda soprattutto chi aveva il Reddito di cittadinanza nel 2023 e ha fatto una nuova domanda entro la fine del mese scorso.

Per sapere se hai ricevuto il denaro, fai così:

Assegno Unico marzo 2024
  1. Vai su MyInps per vedere quando ti pagano.
  2. Usa l’app IO per ricevere messaggi sul pagamento.
  3. Se il soldi tardano, guarda lo stato della tua domanda (accettata, rifiutata o in attesa).
  4. Se hai dubbi, chiama il numero verde 803 164 (o 06164164 dal cellulare) con il tuo PIN TELEFONICO.

Chi ha fatto la domanda tra marzo e giugno riceverà il primo pagamento il mese dopo, ma avrà anche i soldi che non ha ricevuto prima.

Leave a Comment