WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Pensione di Cittadinanza Dicembre 2023: Date di Pagamento e Requisiti

Benvenuti al nostro articolo dedicato alla Pensione di Cittadinanza di dicembre 2023. Scopri le date di pagamento ed i requisiti per assicurarti di ricevere il sussidio in modo tempestivo e corretto e chi ha diritto.

Pagamenti della Pensione di Cittadinanza Dicembre 2023

La Pensione di Cittadinanza di dicembre 2023 Inps verrà erogata a partire dal 15 dicembre 2023 per i nuovi beneficiari. Le lavorazioni del sussidio saranno effettuate tra il 13 e il 14 dicembre 2023. Per coloro già registrati, i pagamenti seguiranno dopo il 22 dicembre 2023.

Reddito di Cittadinanza Dicembre 2023: Scadenze e Importo

Il Reddito di Cittadinanza di dicembre 2023 seguirà una tempistica simile, con il pagamento che inizierà il 15 dicembre 2023 per i nuovi beneficiari e dopo il rinnovo, mentre per gli altri beneficiari sarà erogato a partire dal 22 dicembre 2023.

Partecipa alla nostra Community! Informazioni dettagliate e possibilità di fare domande su Youtube e Instagram ti aspettano.

Pensione di Cittadinanza 2024: Novità in Arrivo

Pensione di Cittadinanza Dicembre 2023: Date di Pagamento e Requisiti

Leggi anche questo:- Ottieni un Aumento dell’Assegno di Invalidità dall’INPS: Procedura – Richiedi subito

Dal 2024, la Pensione di Cittadinanza sarà sostituita dall’Assegno di Inclusione per coloro che ne hanno diritto.

Importo e Calcolo della Pensione di Cittadinanza 2023

L’importo massimo della Pensione di Cittadinanza nel 2023 è di 780 euro al mese. La somma varia in base alla scala di equivalenza familiare, che è la seguente:

  • 1 per il primo componente del nucleo familiare;
  • 0,4 per ogni persona maggiorenne;
  • 0,2 per ogni minorenne.

La soglia massima della scala di equivalenza è di 2,1 per le famiglie senza persone con disabilità e di 2,2 in presenza di persone disabili gravi o non autosufficienti.

Pensione di Cittadinanza Dicembre 2023: Date di Pagamento e Requisiti

Requisiti INPS per la Pensione di Cittadinanza 2023

Per richiedere la Pensione di Cittadinanza nel 2023, è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  • ISEE inferiore a 9.360 euro (D.P.C.M. n. 159/2013);
  • Nucleo familiare composto da persone che hanno tutte più di 67 anni o convivono con persone disabili gravi o non autosufficienti;
  • Valore del patrimonio immobiliare inferiore a 30.000 euro;
  • Valore del patrimonio mobiliare inferiore a 6.000 euro (con incrementi per ogni componente successivo del nucleo familiare);
  • Reddito familiare inferiore a 7.560 euro moltiplicato per il parametro della scala di equivalenza.

Limitazioni ed Esclusioni per la Pensione di Cittadinanza

Il nucleo familiare non deve possedere:

  • Autoveicoli di specifiche caratteristiche;
  • Navi e imbarcazioni da diporto.
Ecco come ottenere la Pensione anticipata 74% di invalidità 2024: Guida completa

Il familiare disoccupato che ha presentato dimissioni volontarie (tranne quelle per giusta causa) non ha diritto alla Pensione di Cittadinanza nei 12 mesi successivi alle dimissioni.

Chi Ha Diritto alla Pensione di Cittadinanza nel 2023

La Pensione di Cittadinanza è destinata alle famiglie con persone che hanno tutte più di 67 anni o sono affette da disabilità grave o non autosufficienti, purché siano soddisfatti tutti i requisiti precedentemente elencati.

FAQs sulla Pensione di Cittadinanza

1. Cosa Succederà alla Pensione di Cittadinanza nel 2024?

La Pensione di Cittadinanza sarà sostituita dall’Assegno di Inclusione nel 2024.

2. Come Richiedere la Pensione di Cittadinanza?

La domanda per la Pensione di Cittadinanza va inviata online sul sito redditodicittadinanza.gov.it o tramite i CAF (Centri di Assistenza Fiscale) e i patronati.

3. La Pensione di Cittadinanza 2023 Cambierà per gli Over 60?

La Pensione di Cittadinanza viene erogata alle famiglie con persone che hanno tutte più di 60 anni, che presentano una disabilità grave o sono non autosufficienti.

Leave a Comment