Change privacy settings
WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Quando Verranno Accreditati 460 Euro sulla Carta Acquisti Gennaio 2024: Calendario Ufficiale

Advertisements

La Carta Acquisti Gennaio 2024 è una misura di sostegno al reddito che prevede una ricarica bimestrale di 80 euro su una carta prepagata da utilizzare per acquistare beni di prima necessità. Ma quando arriva il pagamento di gennaio 2024? Quali sono le date di ricarica previste per il nuovo anno? Come controllare se la tua carta è stata ricaricata? Scopriamo insieme le risposte a queste domande, basandoci sul calendario ufficiale dell’INPS.

Che cos’è la Carta Acquisti Gennaio 2024?

La Carta Acquisti Gennaio 2024 rappresenta un vantaggioso strumento per i cittadini over 65 anni o per coloro con bambini fino a 3 anni ed un ISEE inferiore a 15.000 euro. Ricaricata con 80 euro ogni due mesi, questa carta prepagata offre un sostegno finanziario mirato all’acquisto di beni di prima necessità presso i negozi convenzionati. La procedura per ottenere la Carta Acquisti 2024 prevede la richiesta da parte dei beneficiari presso gli uffici postali dei rispettivi Comuni.

A chi spetta la Carta Acquisti Gennaio 2024?

La Carta Acquisti Gennaio 2024 rappresenta un supporto economico erogato bimestralmente a specifiche categorie di cittadini con basso reddito. Per il periodo di gennaio 2024, la Carta Acquisti spetta a:

  • I genitori di bambini al di sotto dei 3 anni, con un ISEE inferiore a 15.000 euro e un reddito totale non superiore a 6.000 euro;
  • Le persone con un’età superiore ai 65 anni, con un ISEE inferiore a 7.500 euro e un reddito complessivo non superiore a 6.000 euro.
Quando Verranno Accreditati 460 Euro sulla Carta Acquisti Gennaio 2024: Calendario Ufficiale

Leggi anche questo:- Quando verrà accreditato l’assegno unico gennaio 2024 Inps: le Nuove date

Quanto ammonta la Carta Acquisti Gennaio 2024?

L’importo della Carta Acquisti Gennaio 2024 ammonta a 80 euro ogni due mesi, equivalente a 40 euro mensili, ed è spendibile per l’acquisto di beni di prima necessità presso gli esercizi commerciali convenzionati. La procedura per ottenere la Carta Acquisti 2024 prevede la richiesta da parte dei beneficiari presso gli uffici postali dei rispettivi Comuni.

Carta Acquisti Gennaio 2024: requisiti

La Carta Acquisti Gennaio 2024 INPS è un beneficio riservato ai cittadini italiani di 65 anni o più che soddisfano determinati criteri economici. Per ottenere questa carta, è necessario:

  • i cittadini dai 65 anni in su;
  • bambini di età inferiore a 3 anni.
  1. Trattamenti Previdenziali: Non beneficiare di trattamenti previdenziali o, nel periodo del beneficio, ricevere trattamenti di importo inferiore a:
    • €7.640,18 per il 2024 se hai tra 65 e 69 anni.
    • €10.186,91 per il 2024 se hai 70 anni o più.
  2. Situazione Reddituale: Se parte dei trattamenti dipende dalla tua situazione reddituale, la somma di redditi e trattamenti deve essere al di sotto delle soglie sopra indicate.
  3. ISEE Inferiore a €7.640,18: Il tuo modello ISEE deve essere inferiore a €7.640,18 per il 2024.
  4. Utenze Limitate:
    • Non essere intestatario, da solo o con il coniuge, di più di una:
      • Utenza elettrica domestica.
      • Utenza elettrica non domestica.
      • Due utenze del gas.
  5. Proprietà Limitate:
    • Non possedere, da solo o con il coniuge, più di:
      • Due autoveicoli.
      • Un immobile ad uso abitativo con una quota superiore o uguale al 25%.
      • Immobili non ad uso abitativo o di categoria catastale C7 con una quota superiore o uguale al 10%.
  6. Patrimonio Mobile Inferiore a €15.000: Non essere titolare, da solo o con il coniuge, di un patrimonio mobiliare superiore a €15.000, come dichiarato nell’ISEE.
  7. Vitto non Assicurato dallo Stato: Non usufruire di vitto assicurato dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni, come ricovero in istituto di cura di lunga degenza o detenzione in istituto di pena.
Quando Verranno Accreditati 460 Euro sulla Carta Acquisti Gennaio 2024: Calendario Ufficiale

Entrambi devono essere in possesso di uno dei seguenti requisiti di cittadinanza:

  • cittadinanza italiana;
  • cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea;
  • essere familiare di cittadino italiano, non avente la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • essere familiare di cittadino comunitario, non avente la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • essere cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • essere rifugiato politico o titolare di posizione sussidiaria, ovvero un’ulteriore forma di protezione internazionale.

Per i genitori con figli di età inferiore a 3 anni, la Carta Acquisti INPS è valida se:

  • Il nucleo familiare ha un modello ISEE inferiore a €7.640,18 per il 2024.
  • Il genitore non è intestatario, insieme al coniuge o soggetti affidatari, di più di un’utenza elettrica domestica, un’utenza elettrica non domestica, due utenze del gas o due autoveicoli.
  • Il genitore non possiede, insieme al coniuge o soggetti affidatari, più di un immobile ad uso abitativo con una quota superiore o uguale al 25%, o immobili non ad uso abitativo o di categoria catastale C7 con una quota superiore o uguale al 10%.
  • Il genitore non è titolare, insieme al coniuge o soggetti affidatari, di un patrimonio mobiliare superiore a €15.000, come dichiarato nell’ISEE.
Quando Verranno Accreditati 460 Euro sulla Carta Acquisti Gennaio 2024: Calendario Ufficiale

Chi non ha diritto alla Carta Acquisti Gennaio 2024?

Le persone che non hanno diritto alla Carta Acquisti a gennaio 2024 sono:

  1. ISEE superiore a 15.000 euro: Coloro che presentano un Indicatore della Situazione Economica Equivalente superiore a 15.000 euro non sono idonei.
  2. Percepiscono altri sostegni al reddito: Chi riceve altri tipi di sostegno al reddito, come il reddito di inclusione, l’indennità di disoccupazione Naspi e Dis Coll, o il nuovo assegno di inclusione, non è ammesso.

La Carta Acquisti viene automaticamente assegnata dall’INPS in base ai dati ISEE, rendendo superflua la presentazione di una domanda. Tuttavia, è fondamentale aggiornare il proprio modello ISEE entro il 31 gennaio 2024 per verificare l’idoneità.

Cosa si può comprare con la Carta Acquisti Gennaio 2024?

Quando Verranno Accreditati 460 Euro sulla Carta Acquisti Gennaio 2024: Calendario Ufficiale

Con la Carta Acquisti di Gennaio 2024, è possibile acquistare in modo agevole beni alimentari essenziali, tra cui pasta, riso, pane, latte, uova, frutta, verdura, carne, pesce, e prodotti destinati ai bambini. In aggiunta, è consentito utilizzare la carta per l’acquisto di carburanti e abbonamenti ai trasporti pubblici. È importante notare che sono esclusi dall’elenco gli alcolici, il tabacco, e i prodotti non alimentari.

La Carta Acquisti rappresenta una carta prepagata che viene distribuita dal Comune ai cittadini con un ISEE inferiore a 15.000 euro e che non beneficiano di altri sostegni al reddito. L’importo caricato sulla carta ammonta a circa 460 euro per famiglia, da utilizzare presso gli esercizi commerciali convenzionati.

Quando Verranno Accreditati gli 460 Euro sulla Carta Acquisti Gennaio 2024?

La Carta Acquisti rappresenta un sostegno prezioso per le famiglie in difficoltà economica, consentendo l’acquisto di beni alimentari, carburante e abbonamenti ai mezzi pubblici locali. Ogni due mesi, viene effettuata una ricarica di 80 euro, a cui si aggiungono un bonus speciale di 382,50 euro per il 2023 e un ulteriore bonus di 77,20 euro per il carburante.

Per quanto riguarda la ricarica di gennaio 2024, si prevede che avverrà nei primi giorni del mese, ma la data precisa potrebbe variare in base alla regione e al comune di residenza. Per verificare lo stato della tua Carta Acquisti, è possibile accedere al sito di Poste Italiane o chiamare il numero INPS 800 666 888.

Quando Verranno Accreditati 460 Euro sulla Carta Acquisti Gennaio 2024: Calendario Ufficiale

Calendario pagamento Carta Acquisti 2024

Il calendario di pagamenti della Carta Acquisti 2024 è strettamente legato a diversi fattori, tra cui la data di presentazione della domanda, il rinnovo del modello ISEE e la tua regione e comune di residenza. Ogni due mesi, la carta Acquisti Gennaio 2024sarà ricaricata con un importo di 80 euro, a cui si aggiungono bonus una tantum per il 2023 e contributi per la benzina.

Ecco i mesi in cui solitamente avviene la ricarica della Carta Acquisti:

  • Gennaio 2024 (potrebbe essere spostato a Febbraio per l’aggiornamento ISEE)
  • Marzo 2024
  • Maggio 2024
  • Luglio 2024
  • Settembre 2024
  • Novembre 2024

Tuttavia, la data precisa di pagamento può variare ogni anno. Pertanto, è cruciale mantenere aggiornato il proprio modello ISEE entro il 31 Gennaio 2024 e verificare i requisiti legali. Per controllare il saldo della tua Carta Acquisti, puoi accedere al sito di Poste Italiane o chiamare il numero INPS 800 666 888.

1 thought on “Quando Verranno Accreditati 460 Euro sulla Carta Acquisti Gennaio 2024: Calendario Ufficiale”

Leave a Comment