WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Scopri se hai diritto al bonus di 480 euro con l’Assegno di Inclusione? Richiedilo subito, c’è ancora tempo!

L’Assegno di Inclusione (ADI) rappresenta una nuova misura di supporto finanziario e sociale destinata alle famiglie in difficoltà, introdotta attraverso il Decreto Lavoro 2023. Questa iniziativa costituisce un’opportunità straordinaria per migliorare la qualità della vita e agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro per coloro che si trovano in condizioni di povertà, fragilità o esclusione. Assegno di inclusione: un bonus aggiuntivo di 480 euro compatibile e cumulabile con la Carta Acquisti scopriamo insieme

Ma come funziona l’ADI? Chi può presentare domanda? Quali sono i requisiti e le modalità di accesso? Nel corso di questo articolo, esploreremo dettagliatamente tutti gli aspetti legati all’Assegno di Inclusione e ti forniremo una guida pratica per compilare la domanda online.

Non rimandare, poiché hai tempo fino al 31 gennaio 2024 per presentare la tua richiesta e beneficiare del bonus di 480 euro con l’Assegno di Inclusione per 18 mesi, con la possibilità di rinnovare per ulteriori periodi di 12 mesi. Scopri immediatamente se sei tra i beneficiari e segui i passaggi necessari per richiedere l’ADI!

Bonus di 480 euro con l’Assegno di Inclusione?

Scopri se hai diritto al bonus di 480 euro con l'Assegno di Inclusione? Richiedilo subito, c'è ancora tempo!
Scopri se hai diritto al bonus di 480 euro con l'Assegno di Inclusione? Richiedilo subito, c'è ancora tempo! 3

Il bonus di 480 euro con l’Assegno di Inclusione rappresenta una misura significativa di sostegno economico e sociale per le famiglie in difficoltà. Ecco i principali requisiti e vantaggi di questa iniziativa:

  • Requisiti per il Bonus:
    • ISEE inferiore a 9.360 euro.
    • Almeno un membro del nucleo familiare in una delle seguenti condizioni:
      • disabilità
      • minorenne
      • età di almeno 60 anni
      • situazione di svantaggio con partecipazione a un programma di cura e assistenza.
  • Scadenza per la Richiesta:
    • La richiesta può essere presentata online entro il 31 gennaio 2024.
  • Compatibilità con la Carta Acquisti:
    • Il bonus è compatibile e cumulabile con la Carta Acquisti.
    • La Carta Acquisti offre un ulteriore contributo di 480 euro all’anno per generi alimentari e bollette energetiche.
  • Limitazioni della Carta Acquisti:
    • La Carta Acquisti è riservata ai minori di 3 anni o agli individui oltre i 65 anni con un reddito familiare inferiore a 8.052,75 euro.

Ci sono anche altri criteri che potrebbero impedire alle famiglie che già beneficiano del Reddito di cittadinanza di accedere alla Carta acquisti, ovvero:

  1. Non possedere più di un contratto per l’elettricità o il gas.
  2. Non essere proprietari di più di un veicolo.
  3. Non essere proprietari di una quota pari o superiore al 25% di più di un immobile adibito a uso abitativo.
  4. Non essere proprietari, con una quota pari o superiore al 10%, di immobili non destinati a uso abitativo o appartenenti alla categoria catastale C7.
  5. Avere un patrimonio mobiliare, calcolato ai fini ISEE, non superiore a 15.000 euro.

Leave a Comment