WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click!

Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click! Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di sostegno al reddito e all’inclusione sociale per le persone in condizioni di povertà. Si tratta di una prestazione economica mensile, integrata da un progetto personalizzato di attivazione e accompagnamento verso l’uscita dalla povertà.

Ma chi può richiedere il REI? Quali sono i requisiti e le modalità di accesso? E soprattutto, quanto si può ricevere?

In questo articolo, ti spiegheremo tutto quello che devi sapere sul REI, con esempi pratici e risposte alle domande più frequenti. Continua a leggere per scoprire se il REI fa per te e come fare domanda.

Che cos’è il Reddito di Inclusione 2024?

Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click!
Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click! 7

Il Reddito di Inclusione (REI) 2024 rappresenta una strategia di supporto al reddito e all’inclusione sociale per coloro che si trovano in situazioni di povertà. Questa iniziativa consiste in un sostegno economico mensile, affiancato da un programma personalizzato di attivazione e orientamento, mirato a favorire l’emersione dalla condizione di povertà.

A chi spetta il Reddito di Inclusione 2024?

Per poter beneficiare del REI, è necessario che almeno un componente del nucleo familiare si trovi in una delle seguenti condizioni:

  • Persona con disabilità
  • Minorenne
  • Individuo con almeno 60 anni di età
  • Persona in condizione di svantaggio
Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click!
Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click! 8

Reddito di Inclusione 2024: I requisiti per un cittadino con 60 anni

L’Indennità di Reddito di Inclusione (RdI) rappresenta un fondamentale sostegno per le famiglie che includono almeno una persona appartenente a una delle seguenti categorie:

  • Minorenni
  • Persone con disabilità
  • Individui con più di 60 anni
  • Coloro che si trovano in condizioni di svantaggio e partecipano a un programma di cura e assistenza certificato dalla pubblica amministrazione.

Per poter richiedere l’RdI, è necessario che il valore ISEE non superi i 9360 euro, e occorre soddisfare ulteriori requisiti legati alla cittadinanza, al soggiorno, al patrimonio e al lavoro. La procedura richiede la registrazione sulla piattaforma SIISL e la firma del patto di attivazione digitale (PAD) per i membri del nucleo familiare.

Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click!
Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click! 9

La domanda può essere presentata comodamente online tramite il sito dell’INPS o presso i CAF e i Comuni convenzionati. Il pagamento avviene attraverso bonifico bancario o postale, oppure mediante carta di pagamento elettronica. Da notare che l’RdI ha una durata iniziale di 18 mesi, con possibilità di rinnovo per ulteriori 18 mesi qualora le condizioni di accesso permangano.

Ad esempio, nel caso di un cittadino di 60 anni che vive da solo, l’importo mensile dell’RdI è di 500 euro, con la possibilità di salire a 780 euro al mese se si affrontano spese di affitto. Se il cittadino ha 67 anni o più, l’importo sale a 600 euro al mese, o a 880 euro al mese se sono presenti spese di affitto.

Chi non ha diritto al Reddito di Inclusione 2024?

Gli individui o famiglie che non includono almeno una persona minorenne, con disabilità, con più di 60 anni o in condizioni di svantaggio non sono idonei per il Reddito di Inclusione 2024. Inoltre, l’Accesso al Reddito di Inclusione è limitato per i nuclei familiari che superano certi limiti economici e patrimoniali:

  1. ISEE non deve superare i 9.360 euro.
  2. Il reddito non deve superare i 3.000 euro.
  3. Il valore del patrimonio immobiliare non deve superare i 20.000 euro, escludendo la casa di abitazione.
  4. Il valore del patrimonio mobiliare non deve superare i 10.000 euro, con una riduzione a 8.000 euro per le coppie e a 6.000 euro per le persone singole.

Reddito di Inclusione 2024 come richiederlo

Per richiedere il Reddito di Inclusione 2024, è necessario seguire attentamente i seguenti passaggi:

Hai 60 anni e sei single? Scopri se hai diritto al Reddito di Inclusione con un semplice click!
  1. Verifica dei Requisiti: Assicurati di soddisfare tutti i requisiti necessari, come il valore ISEE, il reddito, il patrimonio e la composizione del nucleo familiare.
  2. Accesso al Sito dell’INPS: Accedi al sito dell’INPS utilizzando le tue credenziali, che possono essere il PIN, lo SPID, la Carta di Identità Elettronica o la Carta Nazionale dei Servizi. Compila il modulo online per presentare la domanda per il Reddito di Inclusione.
  3. Iscrizione a SIISL e Firma del PAD: Iscriviti alla piattaforma SIISL e firma il Patto di Attivazione Digitale (PAD) per tutti i membri del nucleo familiare. Questo patto impegna a partecipare a percorsi di formazione, lavoro e inclusione sociale.
  4. Attesa dell’Esito dell’Istruttoria: Attendere l’esito dell’istruttoria da parte dell’INPS. Verrà comunicato se hai diritto al Reddito di Inclusione e l’importo spettante.
  5. Ricezione del Pagamento: Una volta approvata la richiesta, riceverai il pagamento del Reddito di Inclusione tramite bonifico bancario, postale o sulla Carta di inclusione o Carta ADI, a seconda delle tue preferenze.

Leave a Comment