WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Nuovo Bonus 200 Euro Dicembre 2023 INPS: Regalo di Natale

Dicembre 2023 segna il momento in cui numerosi individui, compresi i lavoratori dipendenti, i pensionati, i disoccupati ed altri aventi diritto, riceveranno il “Nuovo Bonus 200 euro Dicembre 2023 inps natale e Bonus carburante 200 euro entro il 31 dicembre 2023“. Tale assegno straordinario è previsto dalla legge di Bilancio 2023 con l’intento di fornire un sostegno alle famiglie durante il periodo di crisi economica e sociale.

Ma come si può richiedere questo bonus? Quali sono i criteri di ammissibilità da soddisfare? E quali categorie di persone non ne possono beneficiare? Questo articolo vi illustrerà in modo chiaro e completo tutto ciò che è necessario sapere riguardo al “nuovo bonus da 200 euro dicembre 2023.

Scopri come ottenere benefici per risparmiare nella gestione della tua famiglia. Questi bonus possono aiutarti a risparmiare anche in campo finanziario e a liberarti dei mutui più velocemente, evitando spese aggiuntive. Buona lettura!

bonus 200 euro Dicembre 2023
Nuovo Bonus 200 Euro Dicembre 2023 INPS: Regalo di Natale 10
Contenuti nascondi

Che cos’è il bonus 200 euro Dicembre 2023?

Il “Nuovo Bonus di 200 euro per Dicembre 2023” rappresenta una misura inclusa nel Decreto degli aiuti, finalizzata a offrire sostegno ai cittadini con redditi limitati che si trovano ad affrontare aumenti nei costi delle bollette e altre spese. Questo bonus costituisce un unico pagamento, ossia viene erogato una sola volta, ed è destinato a coloro i cui redditi annuali lordi non superano i 35.000 euro.

Leggi anche questo:- Scopri il Bonus Trasporti Dicembre 2023: Clicca Ora per sapere se Hai Diritto a 80 Euro

Come funziona il bonus 200 euro Dicembre 2023?

  1. Pensionati: Se sei un pensionato, il bonus verrà automaticamente accreditato dall’Inps insieme alla tua pensione di luglio 2023. Devi avere un reddito annuo lordo inferiore a 35.000 euro nel 2022.
  2. Lavoratori Dipendenti: Per i lavoratori dipendenti, il datore di lavoro pagherà il bonus con la busta paga di luglio 2023. Devi presentare una dichiarazione preventiva al datore di lavoro entro il 30 giugno 2023.
  3. Lavoratori Autonomi: Se sei un lavoratore autonomo, l’Agenzia delle Entrate ti erogherà il bonus tramite bonifico bancario o postale.
  4. Disoccupati: Il bonus per i disoccupati sarà erogato dall’Inps tramite bonifico bancario o postale. Devi presentare una domanda online entro il 30 novembre 2023.
  5. Reddito di Cittadinanza: I beneficiari del reddito di cittadinanza riceveranno il bonus dall’Inps tramite la carta Rdc o Postepay Evolution.
  6. Lavoratori Domestici: Il bonus per i lavoratori domestici sarà erogato dall’Inps tramite bonifico bancario o postale.

Bonus 200 euro Dicembre 2023: a chi spetta?

Il Nuovo bonus 200 euro Dicembre 2023 spetta a:

  1. Pensionati.
  2. Lavoratori dipendenti.
  3. Lavoratori autonomi.
  4. Lavoratori domestici (colf, badanti, baby sitter…).
  5. Disoccupati.
  6. Cassintegrati a zero ore che risultino tali a giugno.
  7. Percettori di reddito di cittadinanza.
bonus 200 euro Dicembre 2023

A quanto ammonta bonus 200 euro Dicembre 2023?

Il Nuovo bonus 200 euro Dicembre 2023 ammonta a 200 euro. Per gli altri beneficiari, il bonus viene erogato dall’INPS, su domanda, entro il 31 dicembre 2023.

Leggi anche questo:- Scopri se hai diritto al Bonus Spesa da 600 euro nel 2023

Scopri come ottenere benefici nel risparmio e nell’assicurazione. Risparmiare in modo intelligente nella gestione finanziaria familiare può aiutarti a liberarti dei mutui più velocemente e a ridurre i costi!

Leggi anche questo:- Scopri il Bonus Trasporti Dicembre 2023: Clicca Ora per sapere se Hai Diritto a 80 Euro

Bonus 200 euro Dicembre 2023: Importo

L’importo del bonus cambia a seconda della categoria di beneficiari e del loro reddito. Qui c’è una tabella riassuntiva degli importi del bonus da 200 euro per ogni mese da luglio a dicembre 2023:

CategoriaFino a 15.000 euroFino a 20.000 euroFino a 25.000 euroFino a 30.000 euroFino a 35.000 euro
Pensionati10 euro11 euro14 euro15,3 euro16,4 euro
Dipendenti10 euro11 euro14 euro15,3 euro16,4 euro
Autonomi10 euro
Domestici10 euro
Disoccupati10 euro
Cassintegrati10 euro
Reddito di cittadinanza10 euro
Bonus 200 euro Dicembre 2023: Importo

Chi ha diritto al bonus 200 euro Dicembre 2023?

Hanno diritto al bonus 200 euro di Dicembre 2023 i seguenti soggetti:

  1. Lavoratori dipendenti con un reddito ISEE inferiore a 15.000 euro.
  2. Pensionati con un reddito ISEE inferiore a 15.000 euro.
  3. Lavoratori autonomi e professionisti con un reddito ISEE inferiore a 15.000 euro.
  4. Disoccupati con un reddito ISEE inferiore a 15.000 euro.
  5. Percettori di reddito di cittadinanza.
Nuovo Bonus 200 Euro Dicembre 2023 INPS: Regalo di Natale
Nuovo Bonus 200 Euro Dicembre 2023 INPS: Regalo di Natale 11

Bonus 200 euro Dicembre 2023 quando viene pagato?

  • Lavoratori dipendenti e pensionati: Il bonus verrà automaticamente incluso nella busta paga di Dicembre 2023.
  • Lavoratori autonomi e professionisti: Devi presentare una domanda all’INPS entro il 31 dicembre 2023 per ricevere il bonus.
  • Disoccupati: Anche per loro, è necessario presentare una domanda all’INPS entro il 31 dicembre 2023 per ottenere il bonus.
  • Percettori di reddito di cittadinanza: Il bonus sarà erogato insieme alla rata di reddito di cittadinanza di Dicembre 2023.

Bonus 200 euro Dicembre 2023 quando esce?

Il Bonus da 200 euro di Dicembre 2023 è stato già distribuito a determinati gruppi, come i lavoratori dipendenti e i pensionati. Per gli altri beneficiari, i pagamenti inizieranno a luglio 2023 e saranno completati entro il 31 dicembre 2023.

Bonus 200 euro Dicembre 2023 regione lombardia

La Regione Lombardia non ha previsto un bonus 200 euro aggiuntivo al bonus nazionale.

bonus 200 euro Dicembre 2023
Nuovo Bonus 200 Euro Dicembre 2023 INPS: Regalo di Natale 12

Bonus 200 euro Dicembre 2023: requisiti

Requisiti generali: Nuovo Bonus 200 euro dicembre 2023

  • Cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o il permesso di soggiorno.
  • Residenza in Italia.
  • Reddito ISEE inferiore a 35.000 euro.

Lavoratori dipendenti: Nuovo Bonus 200 euro dicembre 2023

  • Sono idonei i lavoratori con reddito da lavoro dipendente (pubblico o privato) e ISEE inferiore a 35.000 euro.
  • Il bonus sarà automaticamente incluso nella busta paga di Dicembre 2023.

Pensionati: Nuovo Bonus 200 euro

  • Sono ammissibili i pensionati (pubblici o privati) con ISEE inferiore a 35.000 euro.
  • Il bonus verrà erogato automaticamente con la pensione di Dicembre 2023.

Lavoratori autonomi e professionisti:

  • I lavoratori autonomi e professionisti con reddito da lavoro autonomo o professionale ed ISEE inferiore a 35.000 euro devono presentare domanda all’INPS entro il 30 aprile 2023 per ottenere il bonus.
bonus 200 euro Dicembre 2023

Disoccupati: Nuovo Bonus 200 euro

  • Sono idonei i disoccupati che ricevono una delle seguenti indennità: NASpI, DIS-COLL, mobilità ordinaria o in deroga, indennità di disoccupazione agricola.
  • Per richiedere il bonus, è necessario presentare domanda all’INPS entro il 30 aprile 2023.

Percettori di reddito di cittadinanza: Nuovo Bonus 200 euro

  • I beneficiari del reddito di cittadinanza riceveranno il bonus automaticamente insieme alla rata di Dicembre 2023 senza dover presentare domanda.

Erogazioni: Nuovo Bonus 200 euro

  • Le erogazioni del bonus inizieranno a luglio 2023 e saranno completate entro il 31 dicembre 2023.

Per avere diritto al bonus, devi essere un residente italiano e non beneficiare di una pensione o di altri sostegni economici. Nel calcolo del reddito, includi tutti i tuoi guadagni, ad eccezione dei seguenti:

  1. Rendita dalla tua casa di abitazione e relative pertinenze.
  2. Eventuale Trattamento di Fine Rapporto (TFR) ricevuto.
  3. Emolumenti arretrati soggetti a tassazione separata.
  4. Assegno unico universale (AU) e Assegno al Nucleo Familiare (ANF).
  5. Assegni di guerra.
  6. Accompagnamento per invalidità.
  7. Risarcimenti derivanti da vaccinazioni o trasfusioni.

Chi non ha diritto al bonus 200 euro Dicembre 2023?

Non hanno diritto al bonus di 200 euro per il mese di dicembre 2023 le seguenti categorie:

  • Residenti all’estero.
  • Neo pensionati che ricevono la loro prima pensione a luglio.
  • Coloro che non sono iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie e hanno un reddito superiore a 20 mila euro.

Inoltre, il bonus una tantum di 200 euro è destinato ai cittadini con un reddito annuo lordo inferiore a 35.000 euro.

bonus 200 euro Dicembre 2023
Nuovo Bonus 200 Euro Dicembre 2023 INPS: Regalo di Natale 13

Bonus 200 euro Dicembre 2023: Isee

Ecco una tabella riepilogativa dei requisiti per avere diritto al bonus 200 euro di Dicembre 2023, in base al reddito ISEE:

Tipologia di beneficiarioISEE
Lavoratore dipendenteISEE inferiore a 15.000 euro
PensionatoISEE inferiore a 15.000 euro
Lavoratore autonomo e professionistaISEE inferiore a 15.000 euro
DisoccupatoISEE inferiore a 15.000 euro
Bonus 200 euro Dicembre 2023: Isee

Bonus 200 euro Dicembre 2023 come richiederlo

Per richiedere il bonus, segui questi passi a seconda della tua situazione:

Pensionati: Nuovo Bonus 200 euro

  • Non devi fare nulla.
  • Il bonus verrà accreditato direttamente dall’Inps con la pensione di luglio 2023.
  • Assicurati di avere un reddito annuo lordo inferiore a 35.000 euro nel 2022.

Lavoratori Dipendenti:

  • Presenta una dichiarazione preventiva al tuo datore di lavoro entro il 30 giugno 2023.
  • Attesta di non essere titolare di pensione o reddito di cittadinanza e di aver beneficiato dell’esonero contributivo dello 0,8% nel primo quadrimestre 2022.
  • Il bonus sarà incluso nella tua busta paga di luglio 2023.
  • I lavoratori a tempo parziale riceveranno il bonus in base alle ore lavorate.

Leggi anche questo:- Scopri se sarai tra i beneficiari del Bonus Spesa Natale 2023

Lavoratori Autonomi:

  • Compila una domanda online sul sito dell’Agenzia delle Entrate entro il 31 agosto 2023.
  • Fornisci il tuo codice fiscale, codice IBAN e reddito annuo lordo del 2022.
  • Il bonus verrà erogato dall’Agenzia delle Entrate tramite bonifico bancario o postale.
  • I titolari di partita Iva possono richiederlo se il loro reddito annuo lordo è inferiore a una soglia stabilita da un decreto ministeriale.

Disoccupati:

  • Compila una domanda online sul sito dell’Inps entro il 31 agosto 2023.
  • Includi il tuo codice fiscale, codice IBAN e un’attestazione di disoccupazione o cassa integrazione a zero ore.
  • Il bonus verrà erogato dall’Inps tramite bonifico bancario o postale.
  • Anche i percettori della Naspi o di altre indennità di sostegno al reddito possono richiederlo.
bonus 200 euro Dicembre 2023

Percezioni di Reddito di Cittadinanza:

  • Non devi fare nulla.
  • Il bonus verrà erogato dall’Inps tramite la carta Rdc o Postepay Evolution.
  • Assicurati di avere un reddito annuo lordo inferiore a 35.000 euro nel 2022 e di non essere titolare di pensione o altri trattamenti economici.

Lavoratori Domestici:

  • Compila una domanda online sul sito dell’Inps entro il 31 agosto 2023.
  • Fornisci il tuo codice fiscale, codice IBAN e una dichiarazione del datore di lavoro che conferma il rapporto di lavoro domestico nel primo quadrimestre 2022.
  • Il bonus verrà erogato dall’Inps tramite bonifico bancario o postale.
  • I lavoratori stagionali o intermittenti possono richiederlo se hanno lavorato almeno 30 giorni nel primo quadrimestre 2022.

Reddito Netto nuovo bonus 200 euro

RedditoReddito Netto (Euro)
Fino a 15.000 Euro10 Euro
Fino a 20.000 Euro11 Euro
Fino a 25.000 Euro14 Euro
Fino a 30.000 Euro15.3 Euro
Fino a 35.000 Euro16.4 Euro
Bonus 200 euro Dicembre 2023

Bonus carburante 200 euro entro il 31 dicembre 2023

Il bonus carburante di 200 euro è stato esteso fino al 31 dicembre 2023. Questo beneficio consiste in un voucher che i datori di lavoro privati possono decidere di assegnare ai loro dipendenti per l’acquisto di carburante, fino a un massimo di 200 euro per dipendente. Il buono è esente da tasse, può essere dedotto dal reddito d’impresa, ma nel 2023 è soggetto ai contributi previdenziali.

Il bonus benzina è destinato a tutti i lavoratori dipendenti del settore privato, compresi quelli in smart working, e le aziende non sono obbligate ad aderire. Per beneficiarne, è necessario che ciascuna impresa avvii la procedura. Non ci sono requisiti in termini di reddito né limiti di ruolo, quindi è potenzialmente disponibile per lavoratori a tempo indeterminato o determinato, a tempo parziale o in smart working, apprendisti, stagisti e lavoratori a progetto.

FAQs:- Bonus 200 euro Dicembre 2023

#1Quando viene erogato il bonus 200 euro di Dicembre 2023?

Le erogazioni del bonus 200 euro di Dicembre 2023 sono iniziate a partire dal mese di luglio 2023 e si concluderanno entro il 31 dicembre 2023.

#2Cosa succede se non si richiede il bonus 200 euro di Dicembre 2023?

Se non si richiede il bonus 200 euro di Dicembre 2023, il bonus non viene erogato.

#3A chi spetta il bonus 200 euro di Dicembre 2023?

Il bonus 200 euro di Dicembre 2023 spetta a lavoratori dipendenti, pensionati, lavoratori autonomi e professionisti, disoccupati e percettori di reddito di cittadinanza, con un reddito ISEE inferiore a 35.000 euro.

#4Il bonus 200 euro di Dicembre 2023 è compatibile con altre misure di sostegno?

Sì, il bonus 200 euro di Dicembre 2023 è compatibile con altre misure di sostegno, come il bonus sociale per le bollette di luce e gas, il bonus mobilità e il bonus cultura.

#5Come viene utilizzato il bonus 200 euro di Dicembre 2023?

Il bonus 200 euro di Dicembre 2023 può essere utilizzato liberamente dal beneficiario. È possibile utilizzarlo per pagare le bollette, le spese per la casa, le spese per la salute, le spese per l’istruzione, o per qualsiasi altra spesa.

3 thoughts on “Nuovo Bonus 200 Euro Dicembre 2023 INPS: Regalo di Natale”

Leave a Comment