WhatsApp Group Join Now
Telegram Group Join Now

Scopri cosa devi fare per ottenere un’extra di 154,94 euro grazie al bonus pensioni dicembre 2023

Bonus Dicembre 2023 è un mese speciale per i pensionati italiani, poiché è il momento in cui ricevono la tredicesima mensilità e gli aggiornamenti sulle pensioni. Nel 2023, l’INPS ha annunciato che i pagamenti relativi a dicembre, inclusi l’anticipo del conguaglio per il calcolo della perequazione, un importo extra di 154,94 euro e la somma aggiuntiva (quattordicesima), saranno effettuati a partire dal 1° dicembre 2023.

Questo significa che i pensionati avranno un po’ di sollievo finanziario proprio in tempo per affrontare le spese natalizie. La tredicesima è una gratifica natalizia aggiuntiva erogata insieme all’assegno mensile, e tutti i pensionati con trattamenti di vecchiaia, anzianità e invalidità o inabilità civile hanno diritto a riceverla. In questo blog vi spiego sul bonus Pensioni dicembre 2023 data pagamento e il calendario.

Che cos’è il bonus Pensioni dicembre 2023?

Il bonus Pensioni dicembre 2023” sono i soldi che l’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) darà alle persone che ricevono la pensione nel mese di dicembre 2023. Questi soldi sono molto importanti per i pensionati italiani perché includono non solo la pensione normale, ma anche qualche soldo in più che viene dato in questo periodo dell’anno.

Come funziona il bonus Pensioni dicembre 2023?

Il bonus Pensioni dicembre 2023” sono i soldi che l’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) darà ai pensionati nel mese di dicembre 2023. Questi soldi sono molto importanti per i pensionati italiani perché includono non solo la pensione normale, ma anche alcuni soldi extra che si ottengono in questo periodo dell’anno.

  1. La tredicesima mensilità: è un regalo di Natale che si riceve insieme alla pensione di dicembre. Tutti i pensionati hanno diritto a questo regalo, ed è un po’ di soldi in più che aiuta a coprire le spese durante le festività.
  2. L’anticipo del conguaglio per il calcolo della perequazione: è un aggiustamento della quantità di denaro della pensione basato sull’aumento dei prezzi e sulla variazione percentuale definitiva calcolata dall’ISTAT dell’anno precedente. Questo aggiustamento è importante per assicurarsi che i pensionati possano comprare la stessa quantità di cose nonostante l’aumento dei prezzi.
  3. La somma extra o quattordicesima: è un po’ di soldi in più che si riceve a dicembre se si ha un reddito complessivo inferiore a una certa soglia.

Questi soldi sono un grande aiuto finanziario per i pensionati, specialmente durante le festività natalizie quando le spese aumentano. L’INPS comunica sempre le date e le modalità di pagamento attraverso i suoi canali ufficiali, quindi è meglio controllare le informazioni direttamente sul sito dell’INPS o chiamare l’istituto per avere dettagli aggiornati.

Bonus Pensioni dicembre 2023 data pagamento
Scopri cosa devi fare per ottenere un'extra di 154,94 euro grazie al bonus pensioni dicembre 2023 9

A chi spetta il bonus Pensioni dicembre 2023?

Il bonus Pensione dicembre 2023″ spetta agli anziani italiani che ricevono la pensione dall’INPS e che soddisfano determinati requisiti di età e reddito. Ecco i dettagli:

Quattordicesima mensilità: La quattordicesima è prevista per i pensionati che hanno compiuto 64 anni a partire dal:

  • 1° agosto 2023 per le pensioni gestite nei sistemi integrati.
  • 1° luglio 2023 per le pensioni gestite nei sistemi della Gestione pubblica.

Leggi anche questo:- Nuovo Bonus di 200 Euro per Dicembre 2023 dall’INPS: Un Regalo di Natale

Quanto ammonta il bonus Pensioni dicembre 2023?

L’importo del bonus pensioni dicembre 2023 varia a seconda di diversi fattori, tra cui l’importo della pensione individuale e gli aggiustamenti applicati. Tuttavia, alcune informazioni generali possono aiutare a capire quanto sarà la pensione a dicembre:

  • Aumento dell’0,8%: A dicembre 2023, le pensioni aumentano dell’0,8% rispetto al 2022, grazie all’anticipo del conguaglio sulla rivalutazione definitiva.
  • Bonus tredicesima: I titolari di pensioni più basse riceveranno un bonus tredicesima di 154,94 euro.

Esempio di calcolo: Se la pensione a dicembre 2022 era di 1.000 euro, ci sarà un aumento di 8 euro lordi, oltre ad un assegno di 88 euro di arretrati.

Per calcolare l’importo esatto della pensione a dicembre 2023, è necessario considerare l’importo individuale della pensione e gli aggiustamenti e bonus applicabili. L’INPS fornisce queste informazioni dettagliate attraverso il cedolino di pensione, consultabile nell’area MyINPS.

Bonus Pensioni dicembre 2023 data pagamento

Bonus Pensioni dicembre 2023: requisiti

Il Bonus Pensioni di dicembre 2023 costituisce un sostegno economico essenziale destinato ai pensionati italiani. I requisiti per ottenere questo bonus sono definiti in base a criteri anagrafici e di reddito. Ecco i principali:

  • Reddito annuo lordo: Il pensionato non deve superare un certo limite di reddito annuo lordo. Ad esempio, per il bonus di 200 euro, il limite è di 35.000 euro lordi all’anno.
  • Residenza: Il pensionato deve risiedere in Italia per poter usufruire del bonus.
  • Tipologia di pensione: Il bonus tredicesima è destinato ai titolari delle pensioni più basse e viene erogato insieme alla normale tredicesima. L’importo del bonus è di 154,94 euro.
  • Limiti di reddito: Per ricevere il bonus tredicesima, i pensionati devono rientrare in specifici limiti di reddito individuale e coniugale fissati annualmente, che si riferiscono sia alla pensione erogata sia al totale del reddito.
  • Altri criteri: Esistono ulteriori condizioni che possono influenzare l’idoneità al bonus, come l’età e la durata del beneficio pensionistico.

Per una comprensione completa dei requisiti e per verificare l’idoneità, è consigliabile consultare le informazioni ufficiali fornite dall’INPS o rivolgersi a un consulente previdenziale. L’INPS fornisce dettagli aggiornati e specifici attraverso comunicazioni ufficiali come il messaggio n. 4050 del 15 novembre 2023.

Chi non ha diritto al Bonus Pensioni dicembre 2023?

Non tutti possono ottenere il “Bonus Pensioni dicembre 2023“. Non riceveranno il bonus Inps di 154,94 euro i seguenti soggetti:

  1. Titolari di pensione di invalidità civile.
  2. Beneficiari di assegni sociali e pensioni sociali.
  3. Titolari di pensioni supplementari.
  4. Beneficiari di indennizzi dei commercianti.
  5. Persone che ricevono trattamenti assistenziali come la Pensione di Cittadinanza.
  6. Coloro che hanno redditi imponibili IRPEF superiori a 11.074,83 euro se single, 22.149,66 euro se coniugati.

Queste persone non sono considerate beneficiarie del bonus previsto per il mese di dicembre 2023.

Bonus Pensioni dicembre 2023 data pagamento
Scopri cosa devi fare per ottenere un'extra di 154,94 euro grazie al bonus pensioni dicembre 2023 10

Data Pagamento pensioni dicembre 2023: tredicesima e quattordicesima

Il pagamento delle pensioni dicembre 2023, comprensivo della tredicesima e della quattordicesima, avverrà secondo il calendario ufficiale dell’INPS. Ecco le date:

Intervallo CognomiData di Pagamento
Dalla A alla CVenerdì 1° dicembre 2023
Dalla D alla KSabato 2 dicembre 2023
Dalla L alla PLunedì 4 dicembre 2023
Dalla Q alla ZMartedì 5 dicembre 2023
Data Pagamento pensioni dicembre 2023: tredicesima e quattordicesima

Queste date indicano quando sarà possibile ritirare in contanti le pensioni presso gli uffici postali. I pagamenti sono suddivisi in base alla prima lettera del cognome dei pensionati. Se ricevete l’accredito sul conto corrente bancario, l’assegno pensionistico INPS di dicembre sarà disponibile a partire dal primo giorno bancabile del mese in cui avvengono gli accrediti delle pensioni.

Cedolino pensione di dicembre 2023

Il cedolino della pensione di dicembre 2023 porta con sé alcune novità importanti per i pensionati italiani. Ecco le informazioni chiave:

  • Ricalcolo della perequazione: Il cedolino di dicembre riflette un aumento della pensione basato sull’indice ISTAT definitivo per il 2023.
  • Tredicesima mensilità: A dicembre, insieme alla pensione mensile ordinaria, verrà corrisposta la tredicesima, che include gli arretrati calcolati in base agli importi provvisori erogati da gennaio.
  • Bonus una tantum: Circa 346 mila pensionati riceveranno un importo aggiuntivo di 154,94 euro.
  • Quattordicesima: Alcuni pensionati riceveranno anche la seconda tranche della somma aggiuntiva, conosciuta come quattordicesima.

I dettagli completi sugli importi saranno disponibili nel cedolino di pensione, consultabile nell’area MyINPS sul sito dell’INPS. Per accedervi, è necessario utilizzare le proprie credenziali come SPID, CIE o CNS. I pagamenti saranno effettuati con valuta 2 dicembre presso gli Uffici postali e con valuta 4 dicembre presso gli Istituti di credito.

Bonus Pensioni dicembre 2023 data pagamento
Scopri cosa devi fare per ottenere un'extra di 154,94 euro grazie al bonus pensioni dicembre 2023 11

Assistenza fiscale per i conguagli da modello 730/2023 ordinario ed integrativo

L’assistenza fiscale per i conguagli relativi al modello 730/2023 ordinario e integrativo è un servizio importante per i contribuenti italiani. Ecco alcune informazioni essenziali, spiegate passo dopo passo:

  1. Modello 730/2023 Ordinario: Se hai presentato il modello 730/2023 ordinario, potresti dover integrare o correggere la dichiarazione originaria. Ad esempio, potrebbe essere necessario se non hai indicato alcune spese deducibili o se hai dichiarato un reddito inferiore a quello effettivamente percepito.
  2. Modello 730/2023 Integrativo: Nel caso in cui tu riconosca la necessità di integrare o correggere la dichiarazione originaria, magari per ottenere un credito maggiore o ridurre un debito, puoi presentare un modello 730 “integrativo presso un CAF o un professionista abilitato, che apporrà il visto di conformità.
  3. Operazioni di Conguaglio: L’INPS, in qualità di sostituto d’imposta, effettuerà le operazioni di conguaglio per il 2023 per coloro che hanno indicato l’Istituto nel modello 730. Per ulteriori istruzioni, è disponibile un manuale d’uso rivolto a CAF e professionisti abilitati.

Per maggiori dettagli e assistenza, ti consigliamo di consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate o dell’INPS, oppure di rivolgerti a un CAF o a un professionista abilitato.

Bonus Pensioni dicembre 2023: Importo aggiuntivo 2023

Il “Bonus Pensioni dicembre 2023” prevede un pagamento aggiuntivo di 154,94 euro per tutti i pensionati che, a dicembre 2023, percepiscono una pensione uguale o inferiore al trattamento minimo INPS, fissato a 6.824,07 euro annui. Questa sovvenzione è stata introdotta dalla legge di bilancio 2023 per fornire un supporto concreto ai pensionati con redditi più bassi.

Per ottenere il bonus, i pensionati devono rientrare nei limiti specifici di reddito individuale e coniugale stabiliti annualmente. L’importo aggiuntivo viene erogato dall’INPS insieme alla tredicesima ordinaria e sarà disponibile a dicembre 2023.

È essenziale notare che il bonus non è applicabile a tutte le tipologie di trattamento pensionistico. Ad esempio, non si applica alle pensioni di vecchiaia in cumulo fino al completamento di tutte le quote e alle prestazioni non qualificate come pensioni, come l’invalidità civile e l’Ape Sociale.

Bonus Pensioni dicembre 2023
Bonus Pensioni dicembre 2023 data pagamento
Scopri cosa devi fare per ottenere un'extra di 154,94 euro grazie al bonus pensioni dicembre 2023 12

Data di pagamento della quattordicesima 2023

La data di pagamento della quattordicesima per il 2023 è fissata a luglio. I pensionati riceveranno l’importo insieme all’assegno di luglio. Questa extra mensilità è per chi ha pensioni e soddisfa certi requisiti lavorativi.

Per dettagli sulle date e il processo di pagamento, si consiglia di consultare le comunicazioni ufficiali dell’INPS o visitare il loro sito web. Inoltre, chi diventa titolare di pensione nel 2023 e soddisfa i requisiti, riceverà la quattordicesima a dicembre 2023.

Come posso verificare se ho diritto alla tredicesima mensilità?

Per verificare se hai diritto alla tredicesima mensilità, segui questi passaggi:

  1. Accedi al sito INPS: Utilizza le tue credenziali personali come SPID, CIE o CNS per entrare nell’area riservata del sito INPS.
  2. Consulta il cedolino pensione: Nell’area MyINPS, cerca la sezione dedicata ai cedolini pensione. Qui troverai i dettagli dei pagamenti e potrai verificare se la tredicesima mensilità è stata inclusa nel cedolino di dicembre.
  3. Verifica i requisiti: Assicurati di soddisfare i requisiti anagrafici e reddituali per la tredicesima mensilità. In genere, spetta ai titolari di pensione di vecchiaia, anticipata, ai superstiti, di reversibilità e a prestazioni assistenziali.
  4. Controlla le comunicazioni INPS: L’INPS invia comunicazioni ufficiali sui diritti e i pagamenti delle pensioni, inclusa la tredicesima mensilità. Controlla la tua casella di posta elettronica registrata con l’INPS per eventuali messaggi informativi.

Se riscontri problemi o non trovi la tredicesima mensilità nel tuo cedolino dopo questi controlli, ti consiglio di contattare direttamente l’INPS o di recarti presso uno degli uffici per ricevere assistenza.

Scopri cosa devi fare per ottenere un'extra di 154,94 euro grazie al bonus pensioni dicembre 2023

Tabella aumento pensioni dicembre 2023

Ecco la tabella degli aumenti delle pensioni dicembre 2023, basata sulla percentuale di rivalutazione applicata all’importo della pensione:

Importo della PensionePercentuale di AumentoAumento in Punti Percentuali
Fino a 2.101,52 euro100%0,8%
Tra 2.101,53 e 2.626,90 euro85%0,68%
Tra 2.626,91 e 3.152,28 euro53%0,424%
Tra 3.152,29 e 4.203,04 euro47%0,376%
Tra 4.203,05 e 5.253,80 euro37%0,296%
Oltre 5.253,81 euro32%0,256%
Tabella aumento pensioni dicembre 2023

Questi incrementi derivano dalla rivalutazione delle pensioni rispetto al 2022 e sono stati anticipati al 1° dicembre 2023 per contrastare gli effetti negativi dell’inflazione e sostenere il potere d’acquisto delle prestazioni pensionistiche.

Leave a Comment